Chi è stato veramente San Francesco - Pratica Bioenergetica
Chi è stato veramente San Francesco?
07/01/2024
Le caviglia in Bioenergetica
03/04/2024
Show all

Nauli: il massaggio addominale

nauli-pratica-bioenergetica

Il Nauli, letteralmente “Pulizia dell’ombelico”, è una delle tecniche di purificazione (Krya) mutuate dal modo yogico tra le più potenti ed efficaci che consiste nella riattivazione del fuoco digestivo con un automassaggio addominale senza contatto.
Con questa pratica i muscoli e gli organi dell’ addome vengono mossi verticalemente e lateralmente in modo ondeggiante, è un metodo molto efficace per togliere le malattie addominali e stimolare tutti gli organi addominali massaggandoli rendendoli capaci di funzionare sani e capaci.

Come si pratica il massaggio addominale

Si pratica partendo dalla posizione di base bioenergetica e inclinando il busto in avanti si appoggiano le mani con le dita aperte sulle cosce appena sopra le ginocchia, con i pollici all’interno
Abbassare la testa ed appoggiare il mento sulla fossetta clavicolare.
Inspirare profondamente quindi espirare velocemente in modo di espellere l’aria tutta insieme.
Trattenere il respiro (senza inspirare), tirare in dentro l’ addome verso la spina dorsale per creare una cavita’ addominale, far salire il diaframma e nel contempo spingere infuori i retti addominali.
Mantenere questa posizione 5/10 sec senza sforzo.
Rilassare l’addome ed inspirare lentamente.
Compiere qualche atto respiratorio profondo poi ripetere da 4 a 8 volte.
Quando sarete in grado di eseguire senza difficolta’ la procedura di cui sopra proseguire con la seguente tecnica:

  • contrarre i muscoli retti dell’ addome e isolarli al centro dell’ addome.
  • isolare i muscoli retti dell’ addome sul lato sx dell’ addome.
massaggio addominale - pratica bioenergetica

Benefici: aiuta ad eliminare i disturbi degli organi sessuali., mantenendoli in buone condizioni. molto utile per la costipazione, stitichezza poiche’ stimola la peristalsi intestinale.

Controindicazioni: ipertensione, ulcere, ernia e malattie del sistema digestivo. Da praticare a stomaco vuoto e dopo aver bevuto almeno un paio di bicchieri d’acqua calda.

Questo è uno dei migliori video che ho trovato dove viene spiegato come approcciarsi a questa potentisssima pratica di purificazione:

In questo video trovate invece una sessione integrale per lavorare sull’attivazione dell’addome, passaggio cruciale per poterne riprendere percezione:

Hai mai provato la pratica Bioenergetica?

Per avere informazioni sulle sessioni di pratica Bioenergetica, potete compilate il modulo sottostante o contattarmi via email all’indirizzo guainazzi@gmail.com o direttamente al numero di telefono 338 7337286 (rispondo io, Daniele)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *